Smart switch Huawei. Come trasferire dati da Huawei a Samsung

New Android Phone: 7 Ways To Transfer Data

Upgrading to a new Android phone is a refreshing experience. It brings the joy of using new hardware, getting adjusted to a new user interface, as well as trying out a new set of specs. Though, transferring your data and apps from the old phone to its successor can be quite the ordeal – especially if this is your first time.

Well, rest assured, as we are about to go through the easiest, quickest and most budget-friendly options available that ensure a peaceful transition.

Access to a computer won’t be necessary, though your old smartphone must be able to connect to the internet via Wi-Fi or via data, or have a properly functioning USB import.

We will give you 7 options in this article, and you can jump directly below using these links:

  • Samsung users should look at Samsung’s SmartSwitch
  • Huawei phone owners can use Huawei’s Phone Clone
  • LG users should try LG Mobile Switch
  • Any Android user can try Google’s Cloud backup to move app data and photos
  • The Copy My Data app can move your information for you
  • Copy with the Clone It app
  • Move with SendAnywhere

Google

Let’s kick things off with the most mainstream way of transferring data between two Android devices; Google’s very own backup and restore service. In a nutshell, what the user has to do is backup the old phone’s data via Google Drive, and then, while setting up the new phone, restore it in the same way.

Backup your data on the old phone

For those unfamiliar, Drive is Google’s Cloud storage system, where all your data is stored, for when you need to restore it to the new phone. Google offers to each user 15GB of free Drive storage, so do occasionally check how much of the 15 gigs you’ve got left, by heading over to Drive.Google.com.

Fire up your old phone, connect it to the internet either via Wi-Fi or data. After that’s been taken care of, go to Settings Backup and reset and enable automatic restore. Make sure your Google account is being used as the backup account – see the “Backup account” tab for that.

Tap “Backup my data”. We would advise against using the phone until the backing up process is completed. If you turn on automatic backup, device and app data will be periodically saved remotely.

  • Google Calendar settings
  • Wi-Fi networks and passwords
  • Home screen wallpapers
  • Gmail settings
  • AppsDisplay settings (brightness and sleep)
  • Date and time
  • Third-party app settings and data (varies by app).
smart, switch, huawei, come, trasferire

Any phone running Lollipop and above has an equivalent of the Backup and reset option in its Settings app. The menu varies by each manufacturer’s user interface.

To save photos and videos through Google, you will have to use Google Photos.

In most cases it is already pre-installed to your phone. If it isn’t, the app can be downloaded from the Play Store for free. The app should automatically connect to your Google account and periodically upload your latest photos and videos to Drive.

A similar procedure is in place when backing up your music. Much like Google Photos, Google Music comes with your phone straight out of the box.

Once the user connects the phone to his Google account, the app automatically fetches all the.mp3 files downloaded on the device.

Restore your data to the new phone

While setting up the new phone, you will be asked to sign in to your Google account. If you have multiple, fill in the one used as your backup account.

Select the device whose data you want to restore to the new phone. If you wish to restore all apps and settings, then hit Restore. The particular option is solely available when you are setting up your phone for the first time, or after a factory reset.

Though, to restore specific apps, tap on the arrow next to Restore all. After selecting the apps, hit the Restore button.

Apps

Understandably, though, some people might not feel entirely comfortable with the Google gateway. For these folks, we scanned the Play Store and found three third-party applications that can get the job done equally well.

Copy My Data (Android 2.3.3)

Copy My Data is the simplest and most straight-forward data transferring app of all that we tested. Download and open the app on both devices (it’s free) and connect them to the same Wi-Fi. From your new phone, tap on the “To or from another device over Wi-Fi” and then wait a few seconds for the app to detect the other handset.

Once it does, click on the device’s name and then hit “Copy data from selected device”. A security PIN will then show up on the old device. Enter the 4-digit PIN on the new device and you’ll be good to go.

The app seamlessly allows you to transfer contacts, calendar info, photos, and videos. It takes a few minutes for the process to be completed – it depends on the size of the data one is transferring.

  • Limited amount of transferring options
  • It doesn’t allow the user to select specific items. Instead, it transfers all the data from each category.

Send Anywhere

Send Anywhere has quickly gained a good reputation for its user-friendliness and reliability. Unlike the previous app, Send Anywhere allows the user to pick specific items from each data category. It also offers a wider range of data types that can be transferred; including audio, apps and document file format (PDF.doc etc.).

The transferring process is similar to the one used in Copy My Data; pick the files you want to send from the old phone to the new one, enter the 6-digit code on the new phone and the rest is history.

You can also upload files to Send Anywhere’s website directly from the app itself and download them later on. After uploading the files, the app generates a download-link that will expire after 48 hours.

Furthermore, it is worth mentioning that Send Anywhere also functions as a file management tool, allowing you to delete, move and copy files.

  • Free
  • A lot of options to transfer or manage your files
  • Wi-Fi Direct is available

Clone It (Android 2.2)

Clone It has been around for quite a long time and is as easy to use as the other two. While its current version (2.0.18_ww) has been reported to come with a few bugs, Clone It features SMS, MMS and Calls Log data transfer, all three of which are not usually supported by most data transferring apps. You can even move some of your system’s settings.

As far as the procedure is concerned, select receiver on the new phone and sender on the old one and then pair the devices – make sure both are connected to the same Wi-Fi.

You can either transfer all files of each data category by clicking on its respective icon or hit “Click here to choose details” in order to move specific items. Once you’re ready, click start.

As aforementioned, many users have pointed out several bugs with the latest version. We too came across some issues, as the app kept turning off the Wi-Fi on the sender, making it impossible to complete the transfer. The company has acknowledged the existence of such bugs and says it will be releasing an update soon.

Manufacturer options

If your new smartphone is made by Samsung or Huawei or LG, then look no further. All three of them have their own home-brewed data transferring app.

Samsung’s Smart Switch (Android 4.0)

Smart Switch was launched by Samsung a couple of years ago and since then has served millions of users that chose a Galaxy as their new phone.

Like most apps of its kind, Smart Switch is quite user-friendly, featuring an elegant and minimalistic UI. The app is capable of transferring all types of data; including contacts, calendar, SMS and MMS, call logs, apps, photos and videos, music. alarms, saved Wi-Fi connections, wallpapers and document file format.

If your old device is a Galaxy, then you will also be able to transfer app data and home layouts. Furthermore, Smart Switch offers the option of transferring your data via USB cable, which can be a life-saver in case your old device’s Wi-Fi antenna is broken.

How To Transfer Data From Samsung Device To Huawei Device

The wireless data transferring process is pretty ordinary; select your old device as the sender and the new one as the receiver, pair the devices, select the items you want to send and then click send.

Huawei’s Phone Clone

In the last few years, Huawei has managed to become the second biggest player in the Android business. Therefore it was quite predictable for them to launch their very own data transferring app.

Phone Clone works in a pretty straight-forward manner as well; download the app on your new Huawei device and on the old phone, establish a connection between the two devices either automatically via a QR Code or manually, select the types of data you wish to transfer and then tap next.

Compared to Smart Switch, Phone Clone selection of supported data is limited, as it can only transfer your contacts, SMS and call logs, photos and videos, and audio. In addition to shortcomings, the user cannot select specific items. So you would have to transfer the entire data file, even if you need just one item from the particular category.

  • Limited amount of supported data
  • The current version (8.0.0.305_OVE) of the app does have a lot of bugs
  • Users can’t transfer specific items, only the entirety of each category.

Requires Android 4.0 and up.

LG’s Mobile Switch (Android 4.1)

Mobile Swicth works pretty seamlessly and offers three ways of transferring your data; wirelessly, via USB, or via microSD card.

Download and open the app on both devices and select one of the three transferring methods. The devices will pair automatically. Choose the items that you want to transfer and then hit next.

Photos, videos, audio, documents, call log, contacts, SMS, MMS, calendar info, apps and voice memos can be transferred by Mobile Switch.

Despite having a very user friendly UI, LG last updated the app in July, and therefore left a lot of technical issues unresolved since then. Multiple users have reported that the app freezes while the data transferring process is ongoing. Others have said that it randomly crashes. So keep in mind that it could take some time until the app gets the job done.

  • Easy to use
  • Data transfer via USB and microSD is available
  • Covers most types of data

If you encounter any problems while trying out any of the above or have a recommendation to make, feel free to shoot a comment down below.

Come trasferire dati da Huawei a Samsung

Il trasferimento dei dati da uno smartphone Huawei a un device Samsung può avvenire tramite l’app Samsung Smart Switch oppure la sincronizzazione dei dati di Google. Questi due metodi consentono di trasferire tutti i dati da un dispositivo all’altro senza possedere particolari conoscenze tecniche. Per saperne di più, in questo articolo trovi la procedura passo-passo su come trasferire dati da Huawei a Samsung.

Come trasferire dati da Huawei a Samsung con l’app Samsung Smart Switch

Samsung Smart Switch è l’app sviluppata dalla casa sudcoreana che consente di trasferire dati da uno smartphone Android o un iPhone a un device Samsung. Puoi scegliere se collegare i due smartphone tramite cavo USB o sfruttare la rete Wi-Fi della tua abitazione. Se hai una linea Internet veloce, la seconda opzione è preferibile. In caso contrario, invece, il cavo USB ti permette di completare l’operazione in modo più veloce.

Trasferire dati da uno smartphone Huawei con HarmonyOS a un device Samsung

Ecco la procedura passo-passo su come passare dati da Huawei a Samsung usando l’app Samsung Smart Switch da PC:

  • Scarica l’app Samsung Smart Switch su PC Windows (download qui) o Mac (clicca qui per il download).
  • Al termine del download completa l’installazione dell’app e avviala.
  • Collega lo smartphone Huawei al PC tramite cavo USB.
  • Dall’interfaccia dell’app Samsung Smart Switch clicca su Backup/Esegui il backup di.
  • Sul telefono Huawei tocca Consenti per avviare il trasferimento dei dati.
  • A trasferimento completato conferma che la procedura si sia svolta senza intoppi e scollega lo smartphone Huawei dal computer.
  • Collega ora al PC tramite cavo USB il device Samsung.
  • Tramite la schermata iniziale dell’app Samsung Smart Switch scegli l’opzione Ripristina.
  • A questo punto seleziona il backup dati dello smartphone Huawei.
  • Fai clic in rapida successione sui tasti OK Ripristina Ora Consenti per trasferire il backup dati del precedente dispositivo sul telefono Samsung.

Trasferire dati da uno smartphone Huawei con Google Play Store a un device Samsung

Se sei in possesso di uno smartphone Huawei con ancora il Play Store di Google, puoi scaricare l’app Samsung Smart Switch direttamente sul telefono. In questo caso la procedura è leggermente diversa rispetto a quella descritta qui sopra:

  • Prendi in mano il dispositivo Huawei con i servizi Google e scarica l’app Samsung Smart Switch.
  • Assicurati che l’app sia presente anche nel device Samsung (la trovi di default nella cartella Samsung).
  • Collega i due smartphone tramite cavo USB.
  • Lancia l’app Samsung Smart Switch nel dispositivo Samsung e fai tap su Avvia.
  • Segui le istruzioni su schermo fino a quando non arrivi alla schermata in cui devi scegliere quali dati trasferire dal dispositivo Huawei. Prima di proseguire verifica di aver selezionato i dati per cui intendi avviare il trasferimento.
  • Attendi il caricamento dei dati. L’operazione si concluderà non appena la percentuale arriverà a 100. Non c’è un tempo predefinito, molto dipende dalla quantità di dati da trasferire e dalla velocità della connessione Internet.

Requisiti tecnici per l’app Samsung Smart Switch

In caso di problemi, verifica che i dispositivi in uso (smartphone e computer) siano in possesso dei requisiti tecnici dell’app Samsung Smart Switch:

  • Smart Switch per Android: dispositivi con a bordo il sistema operativo Android 4.3 o versioni successive.
  • Smart Switch per Windows: PC con Windows 7 o versioni successive, processore Pentium 4 (2.4 GHz) o superiore, 512 MB di RAM o superiore.
  • Smart Switch per Mac: Mac con macOS X 10.5 o successivi, 1.8 GHz o superiore, 512 MB di RAM o superiore, 100 MB di spazio installazione driver o superiore.

Come trasferire dati da Huawei a Samsung con la sincronizzazione dati di Google

Il trasferimento dati da Huawei a Samsung tramite la sincronizzazione dati di Google necessita dello stesso account Google su entrambi gli smartphone. Di conseguenza, è fondamentale che lo smartphone Huawei in uso sia in possesso dei servizi Google, dunque con il Play Store. Inoltre, ma questo lo diamo per scontato, deve avere a bordo almeno la versione 4.3 di Android.

Che cosa significa tutto questo? Che se sei in possesso di un dispositivo Huawei senza Google Play Store e con HarmonyOS come sistema operativo non puoi trasferire i dati al device Samsung usando la sincronizzazione dati di Google.

Dopo questa doverosa premessa, ecco la guida passo-passo per trasferire dati da Huawei a Samsung tramite la sincronizzazione dati di Google:

  • Assicurati che la sincronizzazione dell’account Google sia attiva su entrambi i dispositivi. Per farlo apri Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio), tocca Account e Backup, quindi vai su Account e seleziona l’account Google desiderato. Nella nuova schermata pigia sull’icona dei tre puntini e scegli l’opzione Sincronizza adesso.
  • Se usi Google Foto per conservare le immagini che scatti con la fotocamera del cellulare, è sufficiente attivare la funzione di backup. Prendi in mano lo smartphone Huawei e apri l’app Foto di Google, dopodiché tocca l’icona del profilo in alto a destra e seleziona la voce Attiva backup. Se la funzione è già attiva, anziché Attiva backup troverai scritto Backup completato. Non ti resta ora che scaricare l’app Foto di Google sul dispositivo Samsung per avere tutte le foto di nuovo disponibili anche sul nuovo device.

È la prima volta che accendi il dispositivo Samsung?

Nel caso sia la prima volta che accendi lo smartphone Samsung, ecco i passaggi da seguire per completare il trasferimento dei dati dal vecchio dispositivo Huawei:

  • Effettua i primi passaggi della configurazione iniziale, seleziona dunque Lingua e Paese di residenza, per poi connettere lo smartphone alla rete Wi-Fi della tua abitazione.
  • Accetta i termini del servizio.
  • Scegli l’opzione Copiare app e dati da un altro dispositivo.
  • Pigia su Avanti per proseguire.
  • Nella nuova schermata seleziona Backup da un telefono Android.
  • Tocca una seconda volta su Avanti per continuare.
  • Prendi in mano il device Huawei, apri l’app Google e nella barra di ricerca digita configura dispositivo.
  • Tocca Avanti per avviare la ricerca degli smartphone disponibili per trasferire i dati tramite backup.
  • Sullo schermo del telefono Huawei seleziona il nome dello smartphone Samsung su cui intendi trasferire i dati.
  • Seleziona Avanti e Copia sul dispositivo Huawei.
  • Prendi di nuovo in mano lo smartphone Samsung ed esegui l’accesso all’account Google (lo stesso di quello presente sul device Huawei).
  • Seleziona ora i dati che intendi trasferire e avvia la procedura con un tap sul tasto Ripristina.
  • Attendi il completamento dell’operazione. Come già accennato prima, i tempi dipendono dalla mole di dati da copiare e la velocità della connessione Internet.

Come trasferire dati WhatsApp da Huawei a Samsung

Tra i dati da trasferire figurano anche quelli riguardanti WhatsApp: chat, foto, video, ecc. Se sei in possesso di uno smartphone Huawei con i servizi di Google, per il trasferimento dei dati WhatsApp è sufficiente avviare la funzione di backup sull’app del device Huawei e toccare su Ripristina tramite lo smartphone Samsung al momento della configurazione dell’app WhatsApp. Ne abbiamo parlato in maniera più approfondita nella guida su come trasferire dati da Huawei a Xiaomi.

Nel caso invece tu abbia un dispositivo Huawei che non dispone del Play Store di Google, ti invitiamo a seguire la procedura trascritta nell’approfondimento su come trasferire il backup WhatsApp da uno smartphone Android a Huawei (HMS).

Come trasferire dati da Huawei a Samsung

Ormai da tanto tempo utilizzi uno smartphone Huawei, ma è ormai davvero arrivato il momento di cambiarlo. Hai deciso che il tuo prossimo smartphone non sarà nuovamente un modello dell’azienda cinese, poiché hai la necessità di utilizzare i servizi Google che purtroppo non sono più presenti sugli ultimi modelli Huawei.

Per questo motivo hai deciso che il tuo prossimo smartphone sarà un Samsung, ma hai un dubbio che ancora non riesci toglierti dalla testa. Sì, so benissimo di cosa si tratta: ti stai domandando come riuscirai a trasferire tutti i dati presenti sul tuo smartphone al nuovo senza perdere nulla.

Non ti preoccupare, sono qui pronto a risolvere ogni tuo quesito in merito. Nel corso dei prossimi paragrafi, ti mostrerò infatti come trasferire dati da Huawei a Samsung affinché tu non perda nessun documento, foto o contatto. Come dici? Hai paura che il procedimento sia troppo lungo e complicato? Non ti preoccupare, ti illustrerò tutto nei minimi particolari e ti assicuro che non sarà assolutamente difficile. Bene, prenditi qualche minuto per leggere i paragrafi successivi e segui i miei consigli. In bocca al lupo per tutto!

Indice

  • Samsung Smart Switch
  • Sincronizzazione dati di Google
  • Servizi di trasferimento file
  • Servizi di chat
  • Bluetooth
  • Altri metodi per trasferire dati da Huawei a Samsung

Trasferire tutti i dati da Huawei a Samsung

Esistono diversi modi per trasferite tutti i dati da Huawei a Samsung: quelli più semplici consistono nell’uso dell’app Samsung Smart Switch, un software realizzato direttamente da Samsung pensato proprio per questo scopo, e nell’utilizzo dei servizi di sincronizzazione dei dati di Google, integrato in tutti i device Android con servizi Google. Ecco tutto in dettaglio.

Samsung Smart Switch

Samsung Smart Switch è un software realizzato dall’azienda coreana che permette di trasferire dati da un dispositivo Android o iPhone a un nuovo smartphone Samsung. In questo caso ti interessa capire come trasferire tutti i dati dal tuo smartphone Huawei al tuo nuovo Samsung, per cui hai due possibilità: utilizzare un cavo USB che vada a collegare direttamente i due smartphone o utilizzare una rete Wi-Fi. Quest’ultimo metodo permette di evitare l’ingombro dei cavi, quindi tenderei a consigliartelo, ma ovviamente il trasferimento via cavo assicura maggiore stabilità e, spesso, anche velocità di trasferimento dei dati.

Ora che hai l’app su entrambi i dispositivi, prendi il tuo smartphone Samsung e apri l’app Smart Switch. Nella schermata di benvenuto, fai un tap sul pulsante Accetta e poi sul pulsante Consenti. Ora devi scegliere se inviare o ricevere dati su questo dispositivo: in questo caso fai un tap sull’opzione Ricevi dati. Nella schermata seguente devi scegliere da quale dispositivo vuoi ricevere i dati: in questo caso seleziona Galaxy/Android e, nella schermata successiva, scegli se utilizzare il collegamento tramite cavo o Wireless.

Se non hai una connessione Wi-Fi a disposizione scegli l’opzione via Cavo e connetti con un cavo entrambi gli smartphone. Sul tuo smartphone Huawei comparirà una richiesta di accesso ai dati del telefono: premi sul pulsante Consenti. Come dici? Preferisci la connessione tramite rete Wi-Fi? Niente paura, anche in questo caso è davvero semplicissimo. Scegli il metodo Wireless e, se i due smartphone sono connessi alla stessa rete, riceverai una richiesta di accesso sul tuo smartphone Huawei. Non devi far altro che fare tap sul pulsante Si e poi su Consenti. Perfetto, ora i due smartphone sono connessi e il trasferimento è pronto a iniziare.

Sul tuo nuovo smartphone Samsung seleziona i dati che vuoi trasferire (foto, video, musica, contatti e così via): se necessiti di tutti i dati ti basterà selezionarne uno e poi fare tap sull’opzione Tutti/e presente in alto a sinistra. Dopo aver scelto quali dati trasferire, scorri verso il basso e fai tap sul pulsante Trasferisci. Ora non dovrai far altro che attendere il completamente dell’operazione. Al termine avrai tutti i tuoi dati sul nuovo smartphone. Facile, vero?

Sincronizzazione dati di Google

Fatta questa importante precisazione, direi di iniziare. Prima di tutto controlla che sia attiva la sincronizzazione dell’account su entrambi i dispositivi. Per farlo, recati nelle Impostazioni del tuo smartphone, facilmente riconoscibile dall’icona dell’ingranaggio presente in Home Screen o nel drawer, fai tap sulla voce Account e backup, poi vai su Account o Gestisci Account (le voci possono cambiare a seconda della versione di Android), seleziona il tuo account Google e assicurati che tutti gli interruttori siano attivi. Fatto questo, premi sul pulsante con i tre puntini posto in alto a destra e seleziona la voce Sincronizza adesso dal menu che si apre.

Se vuoi tenere al sicuro anche foto e video ti consiglio di attivare il servizio di backup di Google Foto. Purtroppo, però, dal 1° giugno 2021 il servizio non è più gratuito e illimitato quando si vanno ad archiviare le foto in alta qualità, ma avrai comunque a disposizione 15 GB in maniera totalmente gratuita (condivisi con gli altri dati ospitati su Google Drive). Come dici? Hai usato Google Foto in passato ma non ricordi se il backup automatico sia ancora attivo? Niente paura, sono qui per questo. Apri l’app Google Foto sul tuo smartphone Huawei e fai tap sul tuo avatar posizionato in alto a destra. Dal menu a comparsa non dovrai far altro che selezionare l’opzione Attiva il backup. Se questa voce non compare significa che il backup automatico è già stato attivato e le tue foto sono tutte archiviate nel Cloud.

Bene allora, ora sei pronto per trasferire tutti i tuoi dati sul tuo nuovo Samsung. Se è la prima volta che lo accendi, inizia la procedura di configurazione iniziale indicando la lingua, la regione di residenza ed effettuando la connessione a una rete Wi-Fi, se disponibile. Successivamente, accetta i termini d’uso del servizio, apponendo il segno di spunta accanto all’apposita voce e, quando richiesto, scegli di voler copiare app e dati da un altro dispositivo, facendo tap sul pulsante Avanti. Ora, scegli di voler importare i dati da un backup da un telefono Android, fai tap sul pulsante Avanti per due volte e attendi che il nome del telefono Samsung compaia sullo schermo.

Bene, ora passa allo smartphone Huawei. Apri l’app Google installata su quest’ultimo e digita le parole configura dispositivo nella barra di ricerca posta in alto. Nella schermata successiva, fai tap sul pulsante Avanti e verrà avviata la ricerca dei dispositivi disponibili. Dopo qualche istante, comparirà il nome dello smartphone Samsung sul dispositivo Huawei.

Fai tap su di esso e nella schermata successiva verifica che le forme, i numeri e i colori che compaiono siano uguali su entrambi i dispositivi. Se tutto combacia, fai tap sul pulsante Avanti sullo smartphone Huawei e poi sul pulsante Copia e, se necessario, immetti il PIN o la Password di sblocco del dispositivo. Bene, ci siamo quasi. Ora ritorna sul tuo nuovo smartphone Samsung ed effettua l’accesso all’account Google (lo stesso presente sullo smartphone Huawei), immettendo email e password e inserisci il PIN o la sequenza di sblocco, se richiesta. Perfetto, ora non devi far altro che selezionare i dati che ti interessa trasferire (app, impostazioni del dispositivo, calendari, contatti Google, dati di Google Foto e Gmail) e toccare il pulsante Ripristina.

Trasferire singoli file da Huawei a Samsung

Non sei interessato a trasferire tutti i dati presenti sul tuo vecchio smartphone, ma solo alcuni di essi? Nessun problema, ti mostrerò alcuni metodi che potrai utilizzare per trasferire facilmente solo alcuni dei dati che ti interessano. Esistono servizi di trasferimento file tramite rete locale, tramite Bluetooth (sopratutto per file di piccole dimensioni) o puoi utilizzare dei servizi di chat per raggiungere il tuo scopo.

Servizi di trasferimento file

Come ti ho anticipato, esistono tanti servizi di trasferimento file, che risultano essere molto comodi soprattutto quando non vogliamo utilizzare il PC o i cavi. Quello di cui voglio parlarti oggi è Snapdrop, che consente di scambiare file tra due dispositivi connessi alla stessa rete Wi-Fi direttamente dal browser, senza installare app e in maniera sicura, usando la rete locale e non Internet per il trasferimento dei dati.

Per avvalertene, visita il sito snapdrop.net dal browser del tuo dispositivo Huawei e poi fai lo stesso sul tuo device Samsung, assicurandoti che siano entrambi connessi alla stessa rete wireless. Ora, prendi lo smartphone Huawei e fai tap sul nome assegnato al telefono Samsung che vedi nella pagina di Snapdrop.

Servizi di chat

Un’altra soluzione a tua disposizione è usare servizi di messaggistica come Telegram, che trovi gratuitamente sul Play Store e su store alternativi, per auto-inviarti dei file da un dispositivo all’altro.

Come dici? Vorresti capire il nesso tra un’app di messaggistica con il trasferimento di dati da dispositivi? Capisco che potresti essere un po’ disorientato, ma permettimi di spiegarti. Telegram è un’app di messaggistica davvero molto completa e tra le tante funzionalità presenti c’è quella di potersi auto-inviare messaggi e file di qualsiasi tipo.

smart, switch, huawei, come, trasferire

Inoltre, al contrario di altre app, può essere utilizzata contemporaneamente su più dispositivi, per cui puoi essere davvero utilizzata come una sorta di libreria Cloud personale. Tutto quello che devi fare è installare Telegram su entrambi i tuoi dispositivi e accedere con il medesimo numero telefonico.

Una volta ultimata la configurazione, prendi lo smartphone Huawei da cui vuoi inviare i file e apri Telegram. Fai dunque tap sul pulsante con le tre linee presente in alto a sinistra e seleziona la voce Messaggi Salvati dal menu a comparsa. Bene, ora non devi far altro che inviare qui il file che vuoi trasferire sul tuo nuovo smartphone Samsung.

Per farlo, premi sull’icona a forma di graffetta presente in basso a destra e scegli il tipo di file da inviare (Galleria, File, Contatto o musica). Una volta selezionato il file che ti serve, premi sul pulsante Invio (ha la forma di un aereo di carta), per auto-inviartelo.

Per scaricare il file sul tuo nuovo smartphone Samsung, apri Telegram su quest’ultimo e accedi alla sezione Messaggi Salvati come illustrato in precedenza. Seleziona poi il file che ti serve per iniziare il download. Una volta scaricato, fai tap sui tre puntini posti nell’angolo in alto a destra del file appena scaricato e seleziona Salva nei download. In questo modo il file sarà archiviato nella cartella Download presente sul tuo smartphone.

Bluetooth

Un altro metodo per inviare file da uno smartphone all’altro è quello di utilizzare una connessione Bluetooth, anche se non te la consiglio nel caso di file molto grandi. Questo tipo di connessione è abbastanza lenta rispetto alle altre menzionate, per cui il trasferimento potrebbe anche durare ore nel caso di file di grandi dimensioni. Se invece il file che vuoi inviare è di dimensioni ridotte, il trasferimento tramite Bluetooth diventa una soluzione molto comoda ed efficace.

Bene, attiva il Bluetooth su entrambi gli smartphone entrando nella sezione dedicata all’interno delle Impostazioni dello smartphone. Ora prendi il tuo smartphone Huawei e individua il file che vuoi inviare utilizzando l’app di Gestione File presente di default sul dispositivo. Una volta selezionato il file che vuoi inviare, fai tap sul pulsante Condividi e seleziona Bluetooth dal menu a comparsa. Ora il device inizierà a cercare dispositivi Bluetooth nelle vicinanze. Una volta individuato il tuo nuovo smartphone Samsung, fai tap su di esso.

Per concludere, fai tap sul pulsante Accetta che compare sullo schermo del tuo smartphone Samsung e attendi che il trasferimento del file venga completato. Una volta terminato, il file sarà archiviato nella cartella Bluetooth presente all’interno del device.

Altri metodi per trasferire dati da Huawei a Samsung

Come ti ho anticipato in precedenza, esistono anche altri metodo per trasferire dati da Huawei a Samsung. Se quelli che ti ho finora proposto non sono per te la soluzione ideale, te ne elenco altre che magari potrebbero fare al caso tuo.

  • microSD: se entrambi i dispositivi sono dotati si supporto alle memorie esterne microSD e disponi di una scheda di questo tipo, puoi trasferire i dati su quest’ultima dal dispositivo Huawei, rimuoverla e inserirla nel nuovo Samsung. Per maggiori informazioni, puoi dare uno sguardo alla mia guida su come spostare i file su scheda SD Samsung.
  • Computer: se hai davvero tanti dati da trasferire, ti consiglio di collegare il telefono Huawei al computer tramite cavo USB, trasferire sul PC i dati da conservare e poi ricopiarli, allo stesso modo, nella memoria dello smartphone Samsung. Per maggiori informazioni, consulta pure le mie guide su come trasferire foto da Android a PC (valida anche per altre categorie di documenti) e come trasferire file su Android.

Come trasferire contatti da Huawei a Samsung

Probabilmente tra i file che hai la necessità di trasferire ci sono i contatti della tua rubrica. Niente paura, ci sono diversi metodi da poter utilizzare se ti stai chiedendo come trasferire contatti da Huawei a Samsung.

Il metodo che ti consiglio è quello di utilizzare la sincronizzazione dei contatti tramite Google, come ti ho descritto nel dettaglio nel capitolo dedicato. Se, invece, il tuo smartphone Huawei è tra quelli privi di servizi Google, ci sono tanti altri metodi, anche molto semplici, con cui poter trasferire i contatti. Se hai questa necessità, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come trasferire la rubrica di Android.

Come trasferire dati Whatsapp da Huawei a Samsung

Infine, sicuramente tra i file che vorrai trasferire ci saranno quelli relativi a WhatsApp. Se non sai come trasferire dati WhatsApp da Huawei a Samsung ti rimando al mio tutorial su come trasferire WhatsApp da un telefono all’altro, nel quale ti illustro tutti i metodi disponibili.

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d’Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.

Articoli Consigliati

  • Come trasferire dati da Huawei a Huawei
  • Come trasferire dati da iPhone a Huawei
  • Come trasferire dati da Samsung a Samsung
  • Come trasferire dati da Huawei a Xiaomi
  • Come trasferire dati da Huawei a OPPO
  • Come trasferire dati da Samsung a Xiaomi
  • Homepage
  • Chi è Salvatore Aranzulla
  • Iscrizione alla newsletter
  • Contatti
  • Pubblicità
  • Offerte di lavoro
  • Privacy policy
  • Cookie policy
  • Preferenze privacy
  • © Aranzulla Srl a socio unico. Piazza della Repubblica 10. 20121 Milano (Mi). CF e P.IVA: 08200970963. N. REA: Mi 2009810. C.S.: 10.000,00 € i.v.

Does Samsung Smart Switch Transfer Passwords? (Solved!)

It is available as an app on both PCs and mobile phones, providing users with arguably the easiest way to transfer data from Android and iOS devices to a Galaxy phone.

So, you may be wondering at this point:

Does Smart Switch transfer passwords too?

The answer, unfortunately, is no. Smart Switch does not transfer passwords, so you will have to enter your login credentials in order to sign in and access your accounts from a new device.

As an example, when you transfer app data for applications such as Gmail, Instagram, and. you have to log in to your accounts from the new device.

However, all other information on the old device will be able to be moved to your current device without any difficulty or issues.

What Does Samsung Smart Switch Not Transfer?

Samsung’s Smart Switch allows users to transfer pictures, videos, documents, audio files, calendars, contacts, and other types of data from one device to another.

That said, it doesn’t move everything or anything. The types of data transferred depend on the operating system and the model of the devices.

Smart Switch doesn’t transfer passwords between any devices. Passwords and protected files/ folders cannot be transferred using the app. You have to enter your passwords again and unlock the protected files to facilitate data transfer.

While some users find this inconvenient, it ensures data privacy and prevents cybercriminals from accessing your personal and protected information.

The following are some items that Smart Switch does not transfer:

  • Data in Secure Folder
  • Data in My Knox
  • Contacts saved on the SIM card, Google/ social media accounts, and emails
  • Appointments synced with external apps like Google Calendar
  • App data in private storage
  • Data and emails from premium accounts
  • Live wallpapers and themes (these can be installed on the new device from the Galaxy store)

Music, videos, and eBooks have to be DRM-free to be transferred between devices using the Smart Switch app.

Nevertheless, you can still transfer multiple formats of videos, documents, files, images, and music with this function.

over, transferring data from non-Samsung Android devices to Galaxy devices, iOS devices to Galaxy devices, between two Galaxy devices, and an external storage device to a Samsung device (through the desktop app) is also viable.

In many ways, Smart Switch is a versatile, convenient, and efficient data transfer app that completes major transfers quickly and prevents data corruption in the process.

How Do I Transfer Passwords To My New Samsung Phone?

Transferring passwords to your new Samsung phone requires something other than Smart Switch.

If you are looking for a somewhat automated solution, you will need to use freemium apps like LastPass or to sync and backup data on Samsung Pass to transfer the passwords.

With Samsung Pass, only the passwords and biometric information saved with the app are shared from a previous Samsung phone to a new one.

LastPass is a password manager app and a web interface (browser plug-in) that saves all your passwords and helps transfer them from one device to another without any risk.

The software is available for both personal and business use; here’s how you can use the app to move passwords to your new Samsung device!

  • Create a free account with LastPass and save the login credentials for apps you use frequently. You can also save data required to fill online forms (this option is available in Google too).
  • Set a strong password for your LastPass vault and add the necessary websites to it. You can manage your passwords through the mobile app using the browser extension.
  • LastPass allows cross-platform password management so that you can control your passwords and transfer them from one device to another. When you use LastPass from your new Samsung device, the passwords are directly transferred based on your account credentials.

Samsung Pass is a biometric authentication service provided exclusively to Samsung users. You can transfer the passwords in Samsung Pass by ensuring that you turn on the data sync. It is a default setting, though you can cross-check it by going to:

FAQs About Smart Switch

Q1. Why Is My Smart Switch Not Working?

There are a few different potential reasons that could cause Samsung Smart Switch to be ineffective and create issues when it comes to data transfer:

One of the most common reasons that cause Smart Switch to not work properly is the inability to connect the devices. If using Wi-Fi (wireless), make sure both devices have Wi-Fi turned on and are connected to the same network.

The lack of storage space on the receiving device is another reason for Smart Switch to not transfer data. Clear storage space and delete unused apps before trying again.

Not all devices are compatible with Smart Switch. You need Android 4.3 or higher and iOS 4.2.1 or higher to use Smart Switch for data transfer. If the Smart Switch app itself appears unstable, it is a good idea to delete and reinstall it before starting data transfer. An unstable, faulty app won’t work properly and will lead to failed transfers.

Smart Switch is not recommended for transferring huge volumes of data, as this might cause the app to become stuck and stop working as a result.

Q2. What Devices Does Samsung Smart Switch Support?

Smart Switch offers support for a wide range of devices and operating systems:

Nokia smartphones from Series 40 or higher

Symbian 60 or higher (Symbian is an operating system for mobile phones and has been discontinued)

Android devices with 4.3 or higher OS

iOS devices with 4.2.1 or higher OS

Blackberry 6.0 OS or higher

Samsung devices with backup by Samsung Kies 2.5.2 or higher

Q3. What Are The Alternatives For Smart Switch?

MobileTrans is an alternative and can be used to streamline the data transfer process for Samsung Smart Switch.

It works with Windows and macOS devices to retrieve data and facilitate secure transfer from one device to another. The free version of MobileTrans offers limited data transfer.

Summary

The Samsung Smart Switch app is easy to use and super convenient to transfer files between devices in just a few seconds or minutes without the need for USB cables or SD cards.

Though it works the best for Galaxy devices, it can be also used to transfer data from any Android phones and iOS devices.

However, be mindful that data from Secure Folders cannot be transferred using Smart Switch. Along the same lines, Smart Switch doesn’t transfer passwords for applications and devices.

You will have to re-enter the passwords on your new device in order to log in to any specific account that you might have.

The Android Yang to Jimmy’s Apple Yin, Feei helps to prevent this website from becoming an absolute Apple-strewn mess. Loyal (to a fault, some may say), reserved, studious- Feei will be here churning out Android-related How-To’s and recommendations on a regular basis like the absolute machine that he is. Having owned and tinkered with Android phones from a very young age, there’s few who know the in’s-and-out’s of the Google-owned operating system like Feei does.

about Samsung Smart Switch Mobile

Samsung Smart Switch Mobile app lets you transfer and move data between phones when you upgrade to a new phone. Smart Switch gives you the freedom to move your contacts, music, photos, calendar, text messages, device settings, and more to your new Galaxy device with super-fast speeds.

Easily transfer all the personal data you’ve saved on your old Android phone to the new Galaxy device connected to it. All the files are transferred at super-fast speeds just with a few clicks on both phones.

To transfer the files, you need to install this app on both devices and select the Receive/Send option on each one. You can sync both phones just by scanning the QR code from the seeing device on the receiving device.

How to use Samsung Smart Switch Mobile?

Samsung Smart Switch Mobile organizes all the information stored on the device’s memory into three big categories. This includes personal information, contacts, messages, and your calendar. You also have multimedia files, with music, pictures, and videos; and apps you installed along with other documents.

Come passare i dati con smart switch di Samsung.

To move your files with Samsung Smart Switch Mobile Transfer. You just have to select the category you want to transfer. You can even browse within it just in case there’s a specific file or subfolder that you want to leave out.

smart, switch, huawei, come, trasferire

Make a device-to-device connection, or use a backup file from external storage. If you want to know more about Samsung Smart Switch then you may visit Samsung Website.

The application required some permissions for the app service. Microphone Used for high-frequency audio when searching for Galaxy devices. Storage is used to save the files necessary for data transfer.

Smart Switch Mobile works with Wi-Fi. Both your phones need to be on the same network to connect devices and transfer data. The process can last a couple of minutes to 1 hour, depending on the size of the files you are moving to.

But, once the transfer is completed you will feel like you have transferred the soul of your old phone into the new phone. Which can be a really big time saver especially if you are trying to move devices quickly. For more similar apps you can give the SHAREit data transfer app a try and see if it works for you.

smart, switch, huawei, come, trasferire

This app presents images by taking and categorizing data on mobile devices more actively, offering active use with a USB connection cable. To download the app just click the download button above. Install the APK file on both phones and start the data transfer.